1 Apr 2015

CINEMA

"The American": George Clooney, pericoloso sicario

The American: George Clooney, pericoloso sicario

"The American", pellicola diretta da Anton Corbijn, con George Clooney e Violante Placido, ci parla di Jack, un killer al soldo del miglior offerente che con il suo lavoro si è creato davvero molti nemici. Dopo una missione finita nel peggiore dei mondi tra i gelidi boschi scandinavi, Jack è alla ricerca di un luogo dove ritrovare la pace interiore, per aiutarlo a capire se è ancora in grado di proseguire nel suo lavoro o scegliere di cambiare definitivamente vita. Il suo principale committente, un russo senza scrupoli, gli trova rifugio in un piccolo paese dell’entroterra abruzzese, dove Jack cercherà di nascondersi anche al suo contatto. La sua ultima missione è quella di costruire un fucile di precisione, intanto frequenta con Clara, una ragazza conosciuta in una casa di appuntamenti. Mentre il loro rapporto si trasforma in qualcosa di più serio, una nuova minaccia incombe sul futuro di Jack... Anton Corbjin di certo è un nome che gli appassionati di videoclip musicali conoscono molto bene,  infatti da oltre venti anni tra U2, Depeche Mode e Coldplay, il regista olandese ci mostra "il miglior lato" dei musicisti più famosi del pianeta.  Qualche anno fa ha tutti con "Control", il film biografico che ci racconta la vita del leader dei Joy Division, Ian Curtis, interpretato dall’attore Sam Riley. Un film in bianco e nero, estremamente maturo e rigoroso, realizzato da chi evidentemente di musica se ne intende davvero.

TAGS
COMMENTI (0)