25 Jan 2016

ANIMAZIONE

Miyazaki: tutto quello che c'è da sapere sul maestro dello Studio Ghibli

Miyazaki: tutto quello che c'è da sapere sul maestro dello Studio Ghibli
22 commenti
Ogni settimana il catalogo di Infinity verrà arricchito con i film del maestro Miyazaki e del suo Studio Ghibli. Tutti i film sono disponibili anche per il download su dispositivo mobile, così da poterli portare sempre con sè! Facciamo assieme un rapido excurus su Hayao Miazaki e i suoi film.

Hayao Miyazaki


Hayao Miyazaki è uno dei più grandi registi d’animazione al mondo, creatore di veri e propri capolavori che sono stati più volte campioni d'incassi in Giappone, dove è considerato una vera e propria star. La Principessa Mononoke è stato il film di maggiore incasso nella storia del Giappone addirittura prima del colossal Titanic, a sua volta battuto tre anni dopo da "La città incantata", che rimane la pellicola che ha incassato di più nelle sale del Sol Levante. 
La sua figura infatti è stata paragonata più volte a quella di Walt Disney per l'importanza dei suoi contributi nel settore dell'animazione e a quella di Akira Kurosawa per la centralità del suo ruolo nella storia del cinema giapponese.
La fama internazionale di Miyazaki è aumentata dopo le vittoria del Premio Oscar per "La città incantata", primo e finora unico cartone animato giapponese ad aggiudicarsi tali premi.
Oltre che al mondo del cinema e dell'animazione in generale, Miyazaki è stato apprezzato anche per la sua produzione fumettistica.

Hayao Miyazaki: i film


Adatti ad un pubblico di tutte le età, le opere di Hayao Miyazaki trattano temi sempre molto attuali: il rispetto per la natura e per l'ambiente in cui viviamo, il pacifismo, l'amore e l’amicizia. Le figure femminili che appaiono nei suoi film sono sempre donne dal carattere molto forte e indipendente che svolgono i lavoro più svariati, proprio per questo Miyazaki è considerato un acuto osservatore del ruolo della donna nella società.
La tematica che appare sempre in tutta la filmografia di Miyazaki è quella del volo: questa passione sicuramente deriva sicuramente dal fatto che la famiglia Miyazaki era proprietaria della Miyazaki Airplane, che durante la Seconda Guerra Mondiale produceva componenti meccanici per velivoli.
Escludendo Marco in Porco Rosso e Lupin ne Il Castello di Cagliostro, i protagonisti dei film di Miyazaki sono sempre bambini o adolescenti. Miyazaki ha dichiarato che quando immagina i suoi scenari e personaggi, spontaneamente li immagina come bambini: "il paradiso risiede nei ricordi della nostra infanzia. In quei giorni eravamo protetti dai nostri genitori ed eravamo innocentemente inconscienti dei tanti problemi che ci circondavano"

Filmografia di Miyazaki


Di seguito la filmografia di Miyazaki come regista:

- Lupin III - Il castello di Cagliostro (1979)
- Nausicaä della Valle del vento (1984)
- Laputa - Castello nel cielo (1986)
- Il mio vicino Totoro (1988)
- Kiki - Consegne a domicilio (1989)
- Porco Rosso (1992)
- La Principessa Mononoke (1997)
- La città incantata (2001)
- Il castello errante di Howl (2005)
- Ponyo sulla scogliera (2008)
- Si alza il vento (2013)

Si alza il vento: curiosità sul film


Il protagonista di "Si alza il vento" è Jiro, personaggio che racchiude in sé due individui realmente esistiti e vissuti nella stessa epoca: Jiro Horikoshi, l'ingegnere aeronautico che disegnò e creò il leggendario aereo da combattimento Mitsubishi A6M1, meglio noto come "Zero" e lo scrittore Tatsuo Hori, il cui romanzo breve ha dato spunto sia per il titolo del film che per la storia d'amore tra Jiro e Nahoko. Il personaggio di Jiro in "Si alza il vento" per certi può versi essere considerato come una proiezione che il regista Hayao Miyazaki fa di se stesso.

È la prima volta che il personaggio di un film di animazione dello Studio Ghibli viene creato sulla base di qualcuno realmente esistito: le opere di Miyazaki hanno spesso raccontato storie che si svolgono nell'arco di tempo di tre o quattro giorni, "Si alza il vento" invece racconta trent'anni della vita di Jiro.

Il lungometraggio in realtà fu pensato per essere  solo un manga, non un film. Anni prima infatti Miyazaki aveva cominciato a lavorare all'idea di una serie manga che avesse come protagonista proprio Jiro Horikoshi. 

"Si alza il vento" probabilmente non è uno dei film migliori di Miyazaki, ma è sicuramente influenzato dalle cose che lui ama di più: il cielo, il vento, gli aeroplani, l'amore. La storia di Horikoshi è da tempo che affascinava il regista, come anche quella di Gianni Caproni, ingegnere aeronautico e pioniere dell'aviazione italiano del primo Novecento, che abita le fantasie di Jiro. Non a caso il velivolo Ghibli, che dà nome allo studio fondato da Miyazaki, era stato realizzato proprio dall'azienda di Caproni!


TAGS
COMMENTI (22)