18 Nov 2015

CINEMA

Bastardi senza gloria: le curiosità sul film di Quentin Tarantino

Bastardi senza gloria: le curiosità sul film di Quentin Tarantino
4 commenti
"Bastardi senza gloria" con Brad Pitt, Christoph Waltz e Melanie Laurent e diretto da Quentin Tarantino ci trasporta dentro un pezzo di Storia: la seconda guerra mondiale e la Resistenza nella Francia occupata dai nazisti nel 1941, raccontate attraverso citazioni e sterotipi della storia del cinema americano ed europeo.

Bastardi senza gloria: il cast


Tarantino  ha dichiarato di avere completato la sceneggiatura del film e di volere sin da subito nel ruolo del protagonista l'attore statunitense Brad Pitt, mentre Mike Myers è stato ingaggiato per il ruolo del generale Ed Fenech, il cui nome è un omaggio alla grande passione del regista per Edwige Fenech.
Il film-nel-film "Orgoglio della nazione" che viene proiettato durante la serata nazista è stato diretto da Eli Roth, uno dei pupilli di Quentin Tarantino.
Inizialmente il ruolo del colonnello nazista Hans Landa fu proposto a Leonardo Di Caprio, che però inspiegabilmente rifiutò: Tarantino scelse quindi l'attore austriaco Christoph Waltz. Il regista Quentin Tarantino appare nel film con un cameo: si tratta del primo cadavere di un soldato tedesco a cui i "Bastardi" strappano lo scalpo.

Bastardi senza gloria: le curiosità sul film


Pare che ci siano almeno 500 pagine di sceneggiatura tralasciate da Tarantino, materiale che potrebbe essere adattato per un film, ad per esempio per raccontare la storia delle origini di Aldo e dei Bastardi, dato che il film si concentra molto più sulla storia di Shosanna.
Per girare le scene in cui Melanie Laurent maneggiava un proiettore da cinema, Tarantino ha voluto che l’attrice imparasse davvero i trucchi del mestiere. I due infatti si dice abbiano visto insieme Le Iene, alcuni cartoni animati e diversi trailer: tutte le pellicole sono state montate e cambiate dall'attrice proprio fare training.
Su tutti i poster e i materiali per il lancio del film in Germania sono state eliminate tutte le svastiche, per il timore che la divulgazione del simbolo nazista potesse violare la legge tedesca
In inglese il film si chiama Inglourious Basterds, un errore grammaticale che Tarantino non vuole giustificare: "Non lo spiegherò mai. E’ un vezzo artistico, spiegarlo lo rovinerebbe."
TAGS
COMMENTI (4)



    Benvenuti nel blog di Infinity: news curiosità, anticipazioni
    per saperne di più sul nostro servizio. Un catalogo illimitato di film, serie tv e cartoni da vedere su tutti i device.

    PROVALO SUBITO GRATIS!

    device