Vedo doppio! Un attore per due ruoli nei film del catalogo Infinity

20 novembre 2017

Cosa spinge un attore a interpretare due ruoli differenti in uno stesso film? Sicuramente esigenze di copione. Ma anche la voglia di raccogliere la sfida di calarsi nei panni di due personaggi solitamente molto diversi tra loro, su un unico set, rivedendosi sullo schermo (a volte) recitare con se stessi, stupendo gli spettatori.

 

Vediamo chi si è “sdoppiato” nei film del catalogo Infinity:

 

Carlo Verdone in Viaggi di nozze: non nuovo a recitare più ruoli contemporaneamente, in questo classico della commedia italiana, l’attore romano arriva addirittura a interpretare quattro diversi personaggi, ormai entrati nell’immaginario popolare. Il maniacale professor Raniero Cotti Borroni, il remissivo Giovanni De Berardi, il coatto Ivano Vecchiarutti e il frate che celebra il matrimonio fra Giovanni e Valeriana. Nel cast anche Claudia Gerini e Veronica Pivetti per raccontare, in modo inconfondibile, il matrimonio ma anche la società e la famiglia sullo sfondo dell’Italia degli anni Novanta.

 

Gwyneth Paltrow in Sliding Doors: film cult sul “cosa sarebbe successo se…?” in cui la vita di Helen una mattina, a Londra, cambia grazie all’aver preso (o all’aver perso, a seconda dei punti di vista) la metropolitana. Di qui incontri, avventure, amori, scoperte e conquiste delle due diverse Helen, una bionda e l’altra mora, proseguono parallelamente per poi intrecciarsi di nuovo sul finale in una storia che unisce due destini e due personalità.

 

Robin Williams in Mrs. Doubtfire: cosa non si fa per amore! In questa classica commedia per famiglie, Robin Williams interpreta Daniel, papà divorziato e doppiatore disoccupato, che sfrutta le proprie doti e si inventa una perfetta governante britannica, Mrs. Doubtfire appunto, pur di stare accanto ai tre figli all’insaputa della moglie. Memorabile ed esilarante la scena al ristorante, dove Daniel e il suo doppio Mrs. Doubtfire sono a cena contemporaneamente a due tavoli diversi.

 

Adam Sandler in Jack e Jill: il comico americano si sdoppia in Jack, pubblicitario in carriera, e Jill, la sorella gemella un po’ svitata, che lo va a trovare in California per la festa del Ringraziamento. I due gemelli sopra le righe sono quasi sempre in scena insieme in questa commedia demenziale in cui “i due Adam Sandler” ne combinano di tutti i colori!

 

COMMENTI (0)