La trilogia de Lo Hobbit: uno straordinario viaggio fra pericolosi draghi ed epiche battaglie

Una delle più emozionanti saghe fantasy degli ultimi anni è in esclusiva su Infinity per tutto il mese di dicembre per rendere ancora più speciale il vostro Natale.

 

La trilogia cinematografica de Lo Hobbit, tratta dall’omonimo romanzo dello scrittore di culto J. R. R. Tolkien e firmata da Peter Jackson, segue le avvincenti avventure di Bilbo Baggins (Martin Freeman), hobbit dalle orecchie elfiche con l’inconfondibile giacca rossa e panciotto verde, che intraprende un impensato viaggio nella Terra di Mezzo dopo esser stato spinto a partire dallo stregone Gandalf il Grigio (Ian McKellen). Suoi compagni saranno i Tredici nani guidati da Thorin Scudodiquercia (Richard Armitage) e la destinazione è la Montagna Solitaria diventata l’antro del temibile drago Smaug (Benedict Cumberbatch), territorio che i nani vogliono riconquistare. Ma l’impresa non sarà così semplice e soprattutto si arricchirà di personaggi, paesaggi e sviluppi imprevedibili.

 

Lo straordinario mondo de Il Signore degli Anelli si arricchisce così di un fondamentale tassello: le vicende narrate ne Lo Hobbit sono infatti ambientate sessant’anni prima della storia di Frodo, di cui lo stesso Bilbo è zio adottivo, ampliando così ulteriormente e completando l’universo immaginato dallo scrittore britannico. Ma Lo Hobbit è molto più di un semplice prequel: non ci trasporta soltanto in una incredibile dimensione parallela ma esplora tutta la complessità dei rapporti tra i personaggi e soprattutto dei personaggi con loro stessi. Come nel caso di Bilbo Baggins, di cui possiamo osservare la vera e propria evoluzione da hobbit egoista e mentalmente chiuso a personaggio in grado di mettere alla prova i propri limiti, che con coraggio e spirito di sacrificio va incontro alle sfide che la spedizione gli farà affrontare.

 

Un viaggio inaspettato, La desolazione di Smaug e La Battaglia delle cinque armate vi aspettano su Infinity.

COMMENTI (0)