The nun – la vocazione del male: l’horror e religione vi aspettano

Prima di The Conjuring il male ha scritto un capitolo ancora più oscuro. Arriva su Infinity l’horror che ha spaventato l’America: The Nun- La vocazione del male. Attesissimo spin- off del The Conjuring Universe targato Warner, sarà disponibile in premiere a partire da oggi fino al 17 Gennaio.
In un’abbazia della Romania una giovane suora viene misteriosamente trovata morta. Per indagare e trovare risposte su questo macabro suicidio vengono chiamati, dal Vaticano un prete ed un novizio che sta per prendere i voti. Entrambi si troveranno coinvolti in circostanze pietrificanti e faranno i conti con la stessa suora demoniaca che ha terrorizzato il pubblico in “The Conjuring – Il caso Enfield”. La cosa più agghiacciante di tutta la pellicola, oltre alla storia che viene raccontata, è l’idea che una figura sacra e pura come una monaca si possa trasformare in un’entità malvagia, in grado di seminare terrore e morte all’interno di un convento di suore di clausura. Altro merito della pellicola va sicuramente alla scelta della location. L’abbazia è il cuore del film; luogo in cui avviene il suicidio ma anche dove si sviluppa l’intera trama della pellicola.Spazio in cui si ha la contrapposizione tra il bene e il male, campo di battaglia tra vivi e dannati.

tags:

COMMENTI (0)