Richard Jewell: una storia vera in premiere

Al centro dell’ultima pellicola di Clint Eastwood c’è una questione morale: il singolo, vulnerabile e impacciato, che si trova contro le istituzioni e la stampa, alla continua ricerca di un colpevole da dare in pasto all’opinione pubblica.



Richard Jewell – la trama


Siamo nel 1996 ad Atlanta durante le Olimpiadi. Nel bel mezzo di un concerto Richard Jewell, guardia di sicurezza, scova uno zaino sospetto e nonostante la riluttanza dei colleghi evacua l’area in cui si trova. Il suo tempismo purtroppo non sarà sufficiente: la bomba all’interno dello zaino esplode provocando la morte di una persona e diversi feriti. La guardia, dopo aver scongiurato una strage, diventa un eroe per il paese, sino a quando i sospetti iniziano a concentrarsi proprio attorno a lui, sconvolgendo per sempre la sua esistenza.



Clint Eastwood – il regista dei racconti popolari


La pellicola si basa sul libro Il sospetto di Kent Alexander e Kevin Salwen e su un articolo intitolato American Nightmare: The Ballad of Richard Jewell di Marie Brenner. Prodotto da Leonardo DiCaprio e Jonah Hill, il film racconta in maniera originale i difficili momenti vissuti dal protagonista che nel giro di poche ore passa da eroe a carnefice. Nonostante Eastwood negli ultimi anni ci abbia abituati ai grandi racconti popolari, nella sceneggiatura di Billy Ray possiamo osservare da vicino le tante sfacettature del protagonista, i suoi piccoli difetti quotidiani, la sua devozione per la divisa e l’ingenuità. L’ingiustizia sociale si fa sentire forte in molte scene della pellicola.



Richard Jewell – il trailer


Oltre al protagonista, Paul Walter Hauser, nella pellicola spicca sicuramente l’interpretazione di Kathy Bates nei panni della madre del povero Richard. La sua performance le ha fatto ottenere una nomination agli Oscar 2020 e una ai Golden Globe come Miglior Attrice Non Protagonista. Gustati un assaggio guardando il trailer:





Su Infinity c’è Richard Jewell in streaming, guarda subito l’ultimo film di Clint Eastwood, è in premiere dal 4 al 10 settembre.

COMMENTI (0)