Motherless Brooklyn: il film di e con Edward Norton su Infinity Premiere

Cast, trama e colonna sonora sensazionali: ecco tutti gli ingredienti di Motherless Brooklyn – I segreti di una città, su Infinity Premiere dal 15 al 21 maggio.


La trama di Motherless Brooklyn – I segreti di una città



Nella New York degli anni ’50 Lionel Essrog, detective privato affetto dalla sindrome di Tourette, lavora presso l’agenzia di investigazione di Frank Minna. Lionel è riservato, schivo, solitario e, come gli altri suoi colleghi, è stato salvato da un orfanotrofio. È un uomo metodico, dalla memoria prodigiosa ed in grado di collegare i puntini, capacità che lo ha reso particolarmente caro al capo. Ma quando Frank Minna verrà misteriosamente ucciso, Lionel dovrà fare i conti con i limiti della propria sindrome ma, soprattutto, con i mandanti dell’omicidio. È proprio nelle sue ricerche che incontrerà Laura, un’attivista per i diritti della comunità afroamericana.
Nel cast di Motherless Brooklyn Edward Norton (nel doppio ruolo di protagonista e regista della pellicola, ma anche sceneggiatore e coproduttore esecutivo), Bruce Willis, Gugu Mbatha-Raw, Bobby Cannavale, Leslie Mann, Willem Defoe, Ethan Suplee e Alec Baldwin.


Motherless Brooklyn: una colonna sonora tutta jazz



Nel progetto ambizioso di Norton, Motherless Brooklyn, la colonna sonora è sicuramente fra i motivi di vanto. Il film è, in pieno stile newyorchese anni ’50, condito di musica jazz, rispettando fedelmente l’epoca in cui questo genere predominava la scena musicale.
Il pezzo che la fa da padrone in questa colonna sonora (per la quale Motherless Brooklyn è stato candidato ai Golden Globes 2020) è sicuramente il brano “Daily Battles”, scritto appositamente da Thom Yorke, frontman dei Radiohead, in collaborazione con Flea, il bassista dei Red Hot Chili Peppers. Secondo i rumours, a richiedere il pezzo a Thom Yorke sarebbe stato, per Motherless Brooklyn, Edward Norton in persona.
A completare la colonna sonora sono i grandi classici del mondo jazz, come “Relaxing with Lee”, “Delilah”, “Jump Monk”, “On A Misty Night”, “Woman In Blue” e il tema del film (“Motherless Brooklyn Theme”). Le musiche, invece, son state scritte da Daniel Permberton (che in passato si è fatto notare per altre colonne sonore, come King Arthur – Il potere della spada e Ocean’s 8)


Il noir Motherless Brooklyn – I segreti di una città, basato sull’omonimo romanzo di Jonathan Lethem, ti aspetta fra intrighi e misteri da risolvere. Non perdertelo: è ora in streaming su Infinity Premiere.
COMMENTI (0)