Little Boy: il film commovente sul rapporto padre-figlio

Una lista di buone azioni può salvare una vita? Su Infinity arriva la toccante storia di un “piccolo ragazzino” di 8 anni che farà di tutto pur di salvare il padre.



Little Boy: la trama


Siamo in California, in un piccolo paesino di pescatori. Pepper Flynt Busbee è un bambino di 8 anni più piccolo della media e per questo schernito dai coetanei che lo ribattezzano Little Boy. Il suo più grande amico è suo padre, il suo “socio”, che riesce a trasformare ogni cosa in una grande avventura. Siamo però anche nel bel mezzo della seconda guerra mondiale e dopo l’attacco dei giapponesi a Pearl Harbor vengono chiamati alle armi molti uomini, compreso il padre. Per Pepper inizia così un periodo di solitudine in cui il ritorno del suo socio è l’unica cosa che lo rende felice. La notizia dell padre rapito dai giapponesi destabilizza l’intera famiglia e mentre madre e fratello temono il peggio, Pepper convinto dal parroco del paese decide di adempiere a una particolare lista dei doveri che sembra poter far avverare i suoi desideri. Riuscirà nell’impresa? Con il suo motto “Credi di potercela fare?” e una nuova inaspettata amicizia, Pepper riuscirà a farci sognare e a tratti anche commuovere.



Little Boy: il cast


Il little boy Pepper è interpretato da un giovanissimo Jakob Salvati, affiancato da attori del calibro di Emily Watson, Michael Rapaport, David Henrie, Tom Wilkinson e Cary-Hiroyuki Tagawa. Alla regia troviamo invece Alejandro Gòmez Monteverde. La trama è a tratti drammatica, ma raccontata con fantasia e dolcezza permette la visione a tutta la famiglia. Di Pepper è anche la voce fuoricampo che ti terrà incollato sullo schermo sin dalla prima sequenza e grazie alla quale potremo davvero capire le emozioni dei personaggi.



Se credi nel potere della speranza allora non puoi perderti Little Boy in streaming sul catalogo Infinity!

 

COMMENTI (0)