It – Capitolo 2: su Infinity Premiere arriva Pennywise

Orrore in alta definizione: IT – Capitolo 2 è disponibile su Infinity Premiere dal 21 al 27 febbraio.


IT - Capitolo 2: la trama



Il Club dei Perdenti torna alle prese con il malefico Pennywise: 27 anni dopo le vicende del primo capitolo, il male è tornato. I ragazzi hanno cercato in tutti i modi di dimenticare quanto accaduto nella loro città natale, tanto che ad essere rimasto nella cittadina di Derry è stato solo Mike. È proprio lui l’unico a non aver veramente dimenticato quanto accaduto nel 1989 ed è proprio lui ad accorgersi che Pennywise sta tornando. Mike richiama gli amici ad onorare il patto stretto da ragazzi e a sconfiggere, una volta per tutte, il terrificante clown. Bill, Richie, Eddie, Ben e Beverly tornano nella cittadina, ma riaffrontare IT non sarà semplice. Ritrovare la vecchia sintonia si rivelerà più difficile del previsto: che sia proprio la loro amicizia la chiave per sconfiggere Pennywise?


IT - Capitolo 2: il cast



Nel film del 2019 ritroviamo i protagonisti di IT invecchiati di 27 anni, privi dell’innocenza infantile che trapelava nelle ultime scene del primo capitolo. Ad interpretare Beverly, al posto della radiosa Sophia Lillis, troviamo Jessica Chastain con una vita segnata dalle scelte sbagliate. Jay Ryan e Bill Harder interpretano rispettivamente Ben e Richie, che nella loro versione infantile erano Jeremy Ray Taylor e Finn Wolfhard. Completano il cast Isaiah Mustafa nei panni di Mike (nel film del 2017 era interpretato da Chosen Jacobs), James Ransone aka Eddie (da giovane l’attore Jack Dylan Grazer) e Andy Bean come Stan, sostituendo il giovane Wyatt Oleff. E ovviamente James McAvoy (Split), un mago quando si tratta di film dell’orrore.



Non cambia la scelta dell’attore per il cattivo del film, il terrificante clown Pennywise, che ancora una volta ricade su Bill Skarsgård. IT - Capitolo 2 è anche il film dei camei: nel film ha una piccola parte il re dell’orrore, Stephen King, l’autore del libro da cui è tratto, ma anche il regista Peter Bogdanovich. Ti sfidiamo a trovarli!


Il film, ancora una volta diretto da Muschietti, ha visto il sostegno di un maestro della sceneggiatura, l’americano Gary Dauberman (già sceneggiatore di Annabelle, Annabelle 2, The Nun e regista di Annabelle 3).


Insomma, se vedi un palloncino rosso, non scappare: sei solo su Infinity e l’incubo è appena iniziato.
COMMENTI (0)