Insospettabili sospetti: l’imperidibile commedia con Morgan Freeman, Michael Caine e Alan Arkin.

Non perderti "Insospettabili sospetti" un divertente remake con tre grandi attori americani come Morgan Freeman, Michael Caine e Alan Arkin. Nel film troviamo tre baldanzosi anziani in lotta contro una banca truffaldina che ha utilizzato i loro risparmi per coprire il costo di un'assicurazione aziendale. Questa scoperta susciterà in tutti e tre un'inaspettata reazione, pianificando una vendetta contro chi li ha defraudati.

Nel 1979 Vivere alla grande raccontava la storia di Al, Willie e Joe, tre anziani amici che vivono con la rendita delle loro modeste pensioni nel Queens, a New York. Nel film originale le giornate dei tre anziani protagonisti trascorrono tranquillamente fino a quando un giorno Joe propone agli altri il colpo della vita: una clamorosa e grottesca rapina in banca. In Insospettabili sospetti il sarcastico attore e regista Zach Braff riporta invece la storia ai giorni nostri, attenuandone i toni mantenendo però il grande fascino del film poliziesco anni settanta. 

I protagonisti di oggi sono quindi tre arzilli vecchietti la cui condizione di pensionati a loro sembra stare stretta, non solo dal punto di vista economico ma anche da quello operativo. Tanto che per i tre l’incredibile idea di rapinare una banca rappresenta soprattutto il riaccendersi delle loro vite. La rapina che mettono in atto ha tutto il sapore delle sfide contro il sistema, infatti, a differenza del film originale, i tre anziani uomini non cercano di arricchirsi per dedicarsi finalmente alla bella vita, ma al contrario desiderano garantire a se stessi e alle loro famiglie tutto il sostegno che meritano dopo una vita di lavoro. 

COMMENTI (0)