Su Infinity Premiere L’inganno perfetto, il film di Bill Condon

Suspense, colpi di scena inaspettati e due attori degni di nota: su Infinity Premiere dal 19 al 25 giugno ti aspetta L’inganno perfetto (in altadefinizione con il 4k di Infinity).


L’inganno perfetto: la trama



Roy e Betty si incontrano grazie ad un sito di appuntamenti per la terza età. Nonostante qualche bugia iniziale, pur sempre innocente, i due sembrano trovare un’inedita ed immediata intesa, che li porta ad avvicinarsi sempre di più. Quello che Betty non conosce è la vera natura di Roy, un uomo che vive di truffe e raggiri ai danni di facoltosi e sprovveduti investitori. Proprio come Betty, vedova con oltre 3 milioni di risparmi.


L’inganno perfetto: Helen Mirren e Ian McKellen per la prima volta insieme



Nel cast de L’inganno perfetto vediamo per la prima volta collaborare il Premio Oscar Helen Mirren e l’attore Ian McKellen (ovvero Gandalf de Il signore degli anelli). Un duetto caratterizzato da interpretazioni straordinarie che permettono di caratterizzare a fondo i due personaggi: scaltro e manipolatore Roy, ingenua e permissiva Betty.
Due mostri della cinematografia britannica che mantengono alta l’attenzione del pubblico per tutta la durata de L’inganno perfetto; nel cast anche Russel Tovey e Jim Carter.


L’inganno perfetto: dal libro al grande schermo



Un continuo unirsi e poi dividersi delle storie, una continua unione dei generi, un continuo ribaltamento dei punti di vista: il film L’inganno perfetto di Bill Condon, che con questo film dirige per la terza volta Ian McKellen, è perfetto per chi ama rimanere con il fiato sospeso fino all’ultimo secondo. L’inganno perfetto è tratto dall’omonimo libro, "The Good Liar", di Nicholas Searle, ed è girato tra Londra e Berlino.


Un thriller ragionato in cui memoria e menzogna si parlano continuamente: con il suo finale, L’inganno perfetto ti lascerà sicuramente senza parole. Non perderti il film, in Premiere su Infinity.
COMMENTI (0)