Il vangelo secondo le donne: Maria Maddalena è su Infinity

Dalla regia di Garth Davis una pellicola dedicata alla storia di Maria Maddalena, che cerca di scardinare l’immagine che tutti noi abbiamo di una delle donne più famose della storia del Vangelo: qui la peccatrice diventa una vera e propria eroina rivoluzionaria. Oppressa da una famiglia troppo patriarcale, la donna decide di ribellarsi e fuggire seguendo i passi di Gesù. Il Messia, chiamato dalla famiglia di Maria Magdala perché la crede indemoniata, vede in lei l’Apostola tra gli apostoli e decide di portarla con sé, elevandola all’interno del suo gruppo. Vista con cattivo sguardo dagli apostoli, e anche con un po’ d’invidia, Maria Maddalena diventerà la colonna portante di Gesù e lo seguirà in tutto il suo percorso, sino alla croce.


Nel suo percorso spirituale lei dimostrerà il potere delle donne, dando loro una nuova voce, aiuterà i bisognosi e sarà l’unica che non tradirà mai cristo. Una vera rivoluzionaria, pronta ad abbandonare tutto, compresa la sua famiglia per opporsi ai dogmi del tempo e decidere per sé stessa e per la sua vita, capace di essere una grande ispirazione per le altre e soprattutto, portare sullo schermo la resilienza femminile. Una pellicola dedicata alla mitologia cristiana che vuole mettere al centro di tutto la donna. Il filo conduttore del film è il tema della rinascita, la stessa che ha sperimentato Maddalena scappando dalla famiglia e ricostruire la propria vita, senza nessun’istruzione dall’alto ricorrendo verso il profondo e l’essenziale.


Ad interpretare la figura di Maria Maddalena è l’attrice Rooney Mara, che riesce a valorizzare al meglio la protagonista della pellicola, incarnando perfettamente i valori del Vangelo. Invece a dare un volto a Gesù è un attore con la A maisucola: Joaquin Phoenix. In grado di catturare completamente la scena del film, come un vero Messia, Phoenix è in grado di mettere un’immensa profondità in ogni suo gesto, sguardo e parola. La coppia Phoenix- Mara è riuscita ad interpretare magistralmente un pezzo importante della storia biblica, assicurando il successo della pellicola. Una Maria Maddalena rivoluzionaria, forte e che dimostra come le donne abbiano una marcia in più.

COMMENTI (0)