“L’amore bugiardo – Gone girl”: una vita tra incubo e farsa

16 maggio 2015

"L'amore bugiardo - Gone girl" è l'ultimo film di David Fincher, con Ben Affleck e Rosamund Pike. La pellicola è l'adattamento cinematografico del romanzo "L'amore bugiardo", scritto nel 2012 da Gillian Flynn, all'opera anche durante la lavorazione della anche la sceneggiatura del film. Fincher ci racconta la storia di una donna che è improvvisamente scomparsa dalla sua ridente villetta nel Missouri. Il marito, Nick Dunne, trova il soggiorno sottosopra, mentre la polizia comincia a trovare tracce di sangue in giro per la casa. Non sono gli unici indizi: la donna ha lasciato delle buste in giro con degli indovinelli per il marito in vista del loro quinto anniversario di matrimonio. Così comincia la ricerca di Amy Dunne, l'autrice della saga di libri di "fantastica Amy". Ma non ci si mette molto prima che i sospetti comincino a ricadere tutti sullo stesso Nick, che in apertura dichiara di volerle letteralmente spaccare la testa per capire cosa la donna pensi. Cosa c'è dietro a questo matrimonio nato con le migliori intenzioni, David Fincher ce lo spiega in 150 imprevedibili minuti.

COMMENTI (0)