80 anni per Dario Argento: i film da non perdere su Infinity

Re del brivido all’italiana, regista, autore, sceneggiatore, produttore e anche critico cinematografico: il 7 settembre 2020 Dario Argento compie 80 anni. Su Infinity lo omaggiamo con alcuni dei film che l’hanno reso grande! Scopriamone alcuni insieme.


Su Infinity è in streaming Profondo Rosso



Considerato dai più l’apice stilistico e creativo di Dario Argento, Profondo Rosso è la storia del giovane pianista Marc, il quale assiste all'assassinio di una parapsicologa senza però riuscire a scorgere il volto dell'omicida. Mentre indaga con l’aiuto di una giornalista, le persone con cui viene in contatto cominciano ad essere assassinate una dopo l'altra.
La colonna sonora di Profondo Rosso, film con il quale il regista romano vira dal thriller all’horror, è uno degli aspetti che l’hanno reso indelebile nell’immaginario collettivo: firmata dai Goblin, la colonna sonora è presente nella classifica dei 100 dischi italiani più belli di sempre secondo Rolling Stone Italia.


La trama de Il fantasma dell’opera



Con Asia Argento e Julian Sands, Il fantasma dell’opera è in streaming su Infinity.
Nella Parigi del 1877, il Fantasma, un uomo solitario che vive nei sotterranei di un teatro d'opera viene conquistato dalla bella e brava cantante Christine, lusingata e turbata dalle attenzioni di questo misterioso personaggio.
Il film è tratto dall’omonimo romanzo di Gaston Leroux del 1911. La prima trasposizione cinematografica, invece, avvenne quattordici anni dopo, in versione muta.


La sindrome di Stendhal: in streaming il film basato su un libro di Graziella Magherini



Nel film del 1996, con protagonisti Asia Argento e Thomas Kretschmann, Dario Argento esplora con un focus emotivo i suoi personaggi, dalla psicopatia del killer a quella della protagonista.
La trama de La sindrome di Stendhal è questa: l’agente di polizia Anna Manni, sulle tracce dell’assassino e stupratore Alfredo Grossi, arriva a Firenze. Dopo aver avuto un malore durante una visita agli Uffizi, in cui viene assistita dallo stesso omicida. Tornata in albergo viene violentata dall’uomo, di cui scopre il vero volto. La sua vita, da ora in poi sarà un processo di ricerca e ricostruzione di sé.
Alfredo, l’uomo ricercato, la troverà, rapirà e violenterà nuovamente. Anna si libererà e, dopo una colluttazione sanguinosa, riuscirà a sopraffare l'uomo e a gettarlo nel torrente.
Turbata dalla vicenda, Anna si ritroverà in preda a un profondo squilibrio psichico. E quando l’innamorato Marie verrà ucciso, l’insperata serenità cadrà nell’oblio. Chi è il responsabile dell’omicidio?


Scopri questi e molti altri film nella collection dedicata a Dario Argento, per una serata all’insegna del brivido!
COMMENTI (0)