Cast tutti al femminile e registe donne per festeggiare l’8 marzo su Infinity

Per la festa della donna noi di Infinity abbiamo deciso di celebrare il girl power proponendovi una selezione di film con cast tutti al femminile e con protagoniste forti e anticonvenzionali, diretti (tranne  uno) da registe donne.

 

Pitch perfect 2: dirette da Elizabeth Banks (che si riserva anche un ruolo), tornano ancora più agguerrite le Bellas, gruppo a cappella formato da sole ragazze, decise a superare il fallimento –esilarante- della loro ultima esibizione e a concorrere ai campionati mondiali di canto a cappella di Copenaghen, per affermare tutto il loro talento. Tra new entry (Hailee Steinfeld) e vecchie conoscenze (la Beca di Anna Kendrick e l’inconfondibile Ciccia Amy della biondissima Rebel Wilson), le ragazze metteranno ancora una volta da parte difficoltà e divisioni per ritrovare creatività e spirito di gruppo.

 

Jenny’s wedding: Jenny Farrell (Katherine Heigl) ha deciso di sposare Kitty (Alexis Bledel), sua compagna da tanti anni, che però i suoi genitori conoscono solo come sua amica e coinquilina. La notizia sconvolge la puritana famiglia Farrell e in particolare il padre di Jenny, costringendoli a mettere in discussione i propri valori in nome dell’amore per la loro unica figlia. Una tematica molto attuale per una storia d’amore, diritti e dignità coinvolgente, diretta da Mary Agnes Donoghue e interpretata da due volti noti delle serie tv.

 

L’inganno: cast all star e (quasi) tutto al femminile per l’ultimo film di Sofia Coppola che, adattando il romanzo The Beguiled già portato sullo schermo nel 1971 col titolo La notte brava del soldato Jonathan, ci porta in Virginia nel 1864. In un collegio femminile con poche ragazze perché chiuso a causa della Guerra di Secessione che imperversa, arriva un soldato nordista gravemente ferito (Colin Farrell): il nuovo ospite non lascerà indifferenti né le alunne né le insegnanti, innescando una serie di reazioni che sfoceranno in tragedia. Tra le protagoniste Nicole Kidman, Kirsten Dunst e Elle Fanning.

 

Certain women: quattro donne, quattro vite che si intrecciano. Sullo sfondo dei paesaggi del Montana, i destini di Laura, Beth, Gina e Jamie si incrociano nella routine del quotidiano facendo emergere tutta la loro fragilità e forza. Ad interpretarle, quattro attrici di primo piano: Michelle Williams (Shutter Island), Kristen Stewart  e Laura Dern  e Lily Gladston. E a dirigerle un’altra donna, Kelly Reichardt, che con questo film racconta storie – di donne - universali nella loro semplicità.

 

20th Century Women: tre generazioni di donne a confronto nella California del 1979, periodo di grandi cambiamenti in cui la madre single Dorothea Fields, la femminista combattiva Abbie e la giovane artista Julie si ritrovano a vivere insieme tutte attorno a Jamie, figlio di Dorothea nel pieno dell’adolescenza. Tra risate, lacrime e sfide quotidiane, affronteranno insieme un momento cruciale per la Storia e per le loro vite. Un film originale e coinvolgente con la superlativa Annette Bening, la star nascente Elle Fanning  e l’icona del cinema indipendente Greta Gerwig, unica donna candidata come miglior regista per il suo Lady Bird agli Oscar 2018.

 

…Who run the world? Auguri a tutte le donne!

 

 

COMMENTI (0)