Fast & Furious 8: quando Vin Diesel guida gli incassi

Fast & Furious 8, l’ultimo capitolo della spettacolare saga che vede protagonista Dominic Toretto (Vin Diesel) è approdato su Infinity. In occasione di questo capitolo della saga, il regista F. Gary Gray, lo stesso di The Italian Job e Straight Outta Compton, si è circondato di un cast ancora più esplosivo dei precedenti, aggiungendo tra le file degli gli interpreti la sempre meravigliosa Charlize Theron, Kurt Russel ed Helen Mirren, ad accompagnare gli storici Vin Diesel, Dwayne The Rock Johnson, Jason Statham, Michelle Rodriguez, Tyrese Gibson e Scott Eastwood.

 

Dominic Toretto e Letty si stanno godendo la luna di miele, il gruppo è libero dai soliti impegni e Brian (il compianto Paul Walker)  si è ritirato insieme a Mia. La vita del team, insomma, sembra essere finalmente normale, lontana dalle corse e dalle esplosioni. A sconvolgere questo stato di pace arriva Cipher (Charlize Theron), una misteriosa donna che convince Dom a tornare nel mondo del crimine. In poco tempo la squadra si riunisce: dovrà girare mezzo mondo per combattere un folle terrorista e recuperare il “capo famiglia” Toretto. Per portare a termine la missione, i ragazzi si trovano costretti a chiedere una mano ad un acerrimo nemico, Deckard Shaw (Jason Statham).

 

Campione di incasso al box office, questo film del 2015 ha incassato oltre un miliardo e duecento milioni di dollari in tutto il mondo, poco meno dell’episodio precedente, che ha superato il miliardo e mezzo. Un successo inarrestabile e trasversale, come dimostra il suo pubblico: il 49% è di genere femminile, buona parte del quale è sopra i venticinque anni. Il format di Fast & Furious piace, piace eccome. Lo dimostrano, tra le altre cose, gli 8 Mln incassati in Italia nella prima settimana di programmazione.  Un altro straordinario episodio di Fast & Furious da non perdere: su Infinity fino al 18 agosto.

COMMENTI (0)