Dolor y Gloria: su Infinity Premiere l’ultimo film di Almodóvar

Il film di Almodóvar Dolor y Gloria ti aspetta su Infinity Premiere dal 06 al 12 dicembre.

Dolor y Gloria: la trama dell’ultimo film di Almodóvar

Il film Dolor y Gloria (2019) racconta una storia di ricongiungimenti, quelli di Salvador Mallo, un regista cinematografico in una crisi fisica, emotiva, creativa. In un momento di sconforto tornano alla sua mente i ricordi d’infanzia negli anni ’60, quando si trasferì con i suoi genitori in un piccolo comune nella provincia valenciana; il primo desiderio; il primo amore nella Madrid degli anni ‘80; il dolore della rottura di questo amore; la scrittura come terapia per curare quel dolore; la precoce scoperta del cinema e il vuoto lasciato dalla consapevolezza di non poter continuare a girare film. 

Dolor y Gloria è autobiografico?

Specchio della biografia di Almodóvar, Dolor y Gloria è un film che parla della creazione artistica e dell’impossibilità di separarla dalla vita di tutti i giorni.  Dolor y Gloria è un’autobiografia che si insidia anche nei più piccoli dettagli: nella sua maturità, Almodóvar parla attraverso il personaggio di Salvador Mallo e l’attore e amico Antonio Banderas, colui che ritiene essere il più adatto a rappresentare il se stesso cinematografico, con un’intimità che trapela da ogni dialogo, ogni particolare.

Dolor y Gloria: la colonna sonora

Fra le canzoni che compongono la colonna sonora di Dolor y Gloria spicca anche “Come Sinfonia”, la canzone della grande Mina. Nel film ascoltiamo la versione del 1961 che la Signora della canzone italiana creò dopo il Festival di Sanremo di quell’anno. L’amore di Almodóvar per Mina è cosa nota: nella sua filmografia possiamo trovare diversi brani della Tigre di Cremona, come “Un anno d’amore” in Tacchi a spillo.

Con Antonio Banderas e Penélope Cruz, Dolor y Gloria è assolutamente un film da vedere su Infinity.

COMMENTI (0)