Dolor y Gloria: l’ultimo film di Almodovar è su Infinity

Come lo stesso Pedro Almodòvar ha dichiarato: “Dolor y Gloria è incentrato sulla creazione cinematografica e teatrale, e la difficoltà di separarla dalla vita reale. Il lungometraggio ruota attorno a un regista cinematografico ormai alla fine della sua carriera. Narrerà i primi amori, i secondi amori, la madre, la morte, un attore con cui il regista ha lavorato, gli anni sessanta, ottanta e i più recenti, e il senso di vuoto incommensurabile causato dall’impossibilità di continuare a fare film.”



Dolor y Gloria – la trama


Salvador Mallo è un regista di grande successo, arrivato ormai a un punto calante della propria carriera cinematografica. Vive un blocco artistico ed esistenziale che lo porta a una crisi fisica, emotiva e creativa: una continua messa in discussione della propria vita che passerà attraverso il ricordo nostalgico delle glorie passate. Una riconnessione con le sue origini che, dai ricordi della sua infanzia in un paese della provincia valenciana, passerà per i suoi anni a Madrid, il primo vero amore e il dolore della rottura di questa relazione. Il protagonista vivrà la scrittura come terapia per curare quel dolore; tra la precoce scoperta del cinema e il vuoto lasciato dalla consapevolezza di non poter continuare a girare film.



Dolor y Gloria – cast e premi


A farla da padroni in questa pellicola due attori molto fedeli al regista: Antonio Banderas e Penélope Cruz. Presentato in concorso al Festival di Cannes del 2019, grazie alla magistrale interpretazione di Banderas, ha ottenuto il premio per la migliore interpretazione maschile. La pellicola ha ricevuto inoltre due importanti nomination sia ai Golden Globe che agli Oscar 2020.
Guardando la pellicola, lo spettatore non può che chiedersi: Dolor y Gloria è autobiografico? Ebbene sì, il ventiduesimo film di Pedro Almodóvar, come lo stesso regista ha sostenuto, “ha un tasso di autobiografia di fronte ai fatti del 40%, ma per quello che riguarda un livello più profondo raggiunge addirittura il 100%.”



Dolor y Gloria – il trailer


Già dal trailer rimaniamo ammaliati da “Come Sinfonia”, la canzone della grande Mina del 1961 fa da colonna sonora alla pellicola. L’amore di Almodóvar per la Signora della canzone italiana è cosa nota: nella sua filmografia possiamo trovare diversi brani della Tigre di Cremona, come “Un anno d’amore” in Tacchi a spillo. Ascoltala subito guardando il trailer ufficiale:





Vedere Dolor y Gloria in streaming ci permette di conoscere la storia non soltanto dei protagonisti, ma dello stesso regista. Antonio Banderas e Penélope Cruz ti aspettano su Infinity!

COMMENTI (0)