Dark Shadows: Tim Burton e Johnny Depp tra misteri e soprannaturale

Su Infinity arriva "Dark Shadows", una pellicola targata Tim Burton. Il perfetto connubio di misteri e creature soprannaturali, una storia di vampiri, streghe, fantasmi e uomini lupo. Il protagonista indiscusso è ancora una volta Johnny Depp nei panni del vampiro Barnabas Collins.

Barnabas (Depp) è un facoltoso e raffinato rampollo di una famiglia imprenditoriale del Settecento che, colpevole di aver suscitato un amore ossessivo e non corrisposto in una strega (Eva Green), viene trasformato in vampiro e sepolto vivo fino al suo casuale dissotterramento, avvenuto due secoli dopo negli anni settanta. È qui che inizia la “rinascita” di Barnabas: tornato nella sua Collinwood Manor, scopre che quella che era la sua grande proprietà è ormai caduta in rovina. Ciò che rimane della famiglia Collins se la passa poco meglio, e ciascuno dei suoi discendenti nasconde oscuri segreti.

Burton ha fortemente voluto la realizzazione di questo film, che prende spunto da una serie tv che ha segnato la sua infanzia: Dark Shadows di Dan Curtis (1966-1971). Tra i fan della serie troviamo anche Johnny Depp e Michelle Pfeiffer (presenti nella pellicola), Quentin Tarantino e Madonna. La sceneggiatura è stata realizzata da Seth Grahame-Smith, l'autore di Orgoglio e Pregiudizio e Zombie.

Di seguito 5 curiosità che rendono questo film imperdibile:
1- Per prepararsi al suo ruolo di Barnabas Collins Johnny Depp si è dovuto sottoporre a una dieta a base di tè verde e frutta a basso contenuto di zuccheri, perdendo peso fino ad arrivare a circa 63 chilogrammi.
2- Quando Michelle Pfeiffer è venuta a conoscenza della realizzazione di Dark Shadows, adattamento della serie omonima, ha immediatamente chiamato il regista Tim Burton per avere un ruolo. Questa pratica è estremamente inusuale per l'attrice, che però non ha resistito dato il suo grande apprezzamento per la serie originale.
3- Durante la scena del ballo al Collinwood Manor, vediamo apparire gli attori Jonathan Frid, Lara Parker, David Selby e Kathryn Leigh Scott, tra i protagonisti della serie omonima a cui il film di Tim Burton si ispira.
4- Il direttore della fotografia Bruno Delbonnel ha visto diversi film di vampiri degli anni '70, in modo da catturare il look cinematografico di quel periodo.
5- I giovanissimi Chloe Moretz e Gulliver McGrath recitano per la seconda volta insieme in Dark Shadows, dopo aver condiviso la scena in Hugo Cabret. Nel film di Tim Burton, tuttavia, non appaiono mai insieme.

COMMENTI (0)