COLLATERAL BEAUTY: un viaggio nella mente e nel cuore

Su Infinity arriva Collateral Beauty, un film toccante composto da un cast d’eccezione a partire dal protagonista Will Smith e attori del calibro di Edward Norton, Kate Winslet, Michael Peña, Helen Mirren, Keira Knightley e Naomie Harris diretti dal regista David Frankel (Il diavolo veste Prada, Io & Marley).

Smith torna a interpretare magistralmente il ruolo del genitore, stavolta nei panni di Howard Inlet, un uomo segnato dal dolore che, dopo aver perso la figlia di soli 6 anni, non riesce a tornare a vivere. Howard era un capo brillante, solare e propositivo, ma soprattutto era un amico. Dopo il lutto diventa introverso, taciturno, apatico e staccato dal resto del mondo. I suoi colleghi Whit, Claire e Simon cercano in tutti i modi di spronarlo a reagire, ma ogni tentativo sembra inutile. Esasperati e preoccupati che la sua salute mentale porti l’azienda alla rovina, decidono quindi di assumere un investigatore privato grazie al quale scopriranno 3 lettere scritte da Howard a 3 destinatari particolari: Amore, Tempo, Morte. Decidono così di assumere degli attori per impersonare le 3 astrazioni che l’uomo ha interpellato con le sue lettere: forse trovandosi davanti ai suoi fantasmi e affrontandoli direttamente, Howard riuscirà a guarire. Quello che non sanno però è che questa scelta cambierà per sempre anche le loro vite…

Collateral Beauty è un viaggio nella mente e nel cuore alla ricerca della “bellezza collaterale”, quel legame profondo che lega tutte le cose e che, se accettato, potrà permettere ad Howard di riavere la sua vita. Il film ci insegna che non è sempre necessario farcela da soli: esistono gli altri, e nei periodi terribili possono davvero aiutarci e salvarci. L’amore è la ragione di tutte le cose.

COMMENTI (0)