Avengers: Endgame, la fine di un’era, è su Infinity

Cala il sipario sulla Fase 3: è disponibile a noleggio Avengers: Endgame, il quarto capitolo dell’epica saga dedicata ai supereroi Marvel.

Il film dei registi Anthony e Joe Russo è il sequel diretto di Avengers: Infinity War. Continuano così le drammatiche vicende: tutte le specie viventi nelle galassie dell’universo sono state vittime di Thanos, il folle titano a cui è bastato uno schiocco di dita per ridurre in polvere buona parte della popolazione intergalattica. Quel pugno di eroi sopravvissuti, fra cui Iron-Man (Robert Downey Jr.), Captain America (Chris Evans), Thor (Chris Hemsworth), Vedova Nera (Scarlett Johansson), Occhio di Falco (Jeremy Renner) e Hulk (Mark Ruffalo) insieme agli ultimi alleati rimasti, Rocket Raccoon, Nebula (Karen Gillan) e War Machine (Don Cheadle), ma anche Captain Marvel (Brie Larson) e Ant-Man (Paul Rudd), deve unire le forze per trovare Thanos e porre fine al suo spietato genocidio.

Avengers: Endgame è molto più di un film d’azione. È un film capace di inserire, nel corso della sua trama, continui rimandi a quei supereroi che hanno fatto il centro nei cuori degli spettatori, non per i loro poteri, ma per le loro fragilità. Nella cornice dell’imminente scontro con Thanos, Avengers: Endgame riesce a far dialogare fra loro i supereroi di prima generazione con quelli di più recente creazione, mettendo in luce la loro evoluzione e crescita, e facendo irrimediabilmente commuovere lo spettatore.


Con un cast più unico che raro, Avengers: Endgame è la concretizzazione di un momento importante per tutti gli appassionati del Marvel Cinematic Universe e dei blockbuster. Non rappresenta solo la fine delle vicende iniziate in Avengers: Infinity War, ma anche la conclusione della cosiddetta Fase 3. Se Avengers: Endgame pone quindi la parola fine a un’era del MCU, la Fase 4 dovrebbe concentrarsi maggiormente su supereroi differenti.
La pellicola rappresenta certamente la fine di un’epoca per la storia del cinema, quanto meno in termini di incassi e impatto socio-culturale.


Tre ore ricche di tensione, risate e scene commoventi ti aspettano su Infinity!

COMMENTI (0)