Animali fantastici e dove trovarli: su Infinity la magia di J.K Rowling

Una nuova era di magia sta per iniziare su Infinity: “Animali fantastici e dove trovarli”, primo spin- off della saga di Harry Potter che ci farà immergere nuovamente nel magico universo ideato da J.K Rowling, anche se qualche anno prima. Con il premio Oscar Eddie Redmayne, la pellicola è ambientata molti anni prima della nascita del nostro maghetto, precisamente il 1926. Dal binario 9 e ¾ passiamo a New York, dove il giovane magizoologo Newt Scamander (Eddie Redmayne) arriva con una valigia piena di animali fantastici salvati durante i suoi anni di viaggi.


Per errore però, il giovane mago scambia con un pasticciere la sua valigetta; c’è un problema però: a New York, a differenza dell’Inghilterra, i maghi devono tenere un livello di anonimato molto più alto per non scatenare paura e delirio tra i babbani. Gli animali per sbaglio vengono liberati e viene violato lo Statuto della segretezza, cacciando Newt nei guai e portando New York in un periodo di caos, più di quanto sia già in subbuglio la città in quel periodo. Nonostante la pellicola sia uno spin- off del campione di quidditch, la Rowling con Animali fantastici e dove trovarli ha rotto completamente ogni confine, volando in America con un’opera inedita e spettacolare. E’ un fantasy che coinvolge veramente tutti: i piccoli che sono cresciuti con Harry Potter ed ora diventati grandi, ma anche i più piccini che non hanno mai conosciuto il giovane mago e vogliono entrare a far parte di questo fantastico mondo.


A distanza di anni la Rowling ha riportato sullo schermo quella magia che ci ha accompagnato per dieci lunghi anni. Anche se ci sono molti richiami ad Harry Potter, il film può essere visto anche da chi non è mai stato un fan potteriano. Apre nuove strade non solo per la magia, che sia bianca o nera, ma anche per nuovi personaggi, luoghi ed appunto, animali. Per la prima volta la pellicola è slegata ad un romanzo, e, nonostante sia un fantasy, il film affronta tematiche e preoccupazioni che rispecchiano care alla Rowling: segregazione, paura del diverso, della bellezza di creature che possono intimidire ma che hanno il diritto di vivere come tutti. Vincitore di un premio Oscar, boom al botteghino. Il nuovo universo appartenente al franchise mediale di Harry Potter sta arrivando su Infinity. Vietato perderselo.

COMMENTI (0)