Adaline – l’eterna giovinezza: una fiaba controcorrente

È arrivato su Infinity “Adaline - L’eterna giovinezza”, film uscito nelle sale nel 2015 e diretto dal regista esordiente Lee Toland Krieger.  


La storia di Adaline Bowman è singolare: nata nel 1908, per i primi 29 anni conduce una vita tranquilla. Un giorno, però, succede l’imprevedibile: rimane vittima di un incidente d’auto, da cui si salva per miracolo, e, per via di una particolare condizione del suo sistema nervoso, diventa immortale. L’invecchiamento delle cellule del corpo di Adaline si arresta, rendendola così un’eterna ventinovenne. Si trova quindi costretta a trasferirsi ogni 10 anni, senza possibilità di crescere la propria figlia Flemming. Per diverse decadi cerca di evitare coinvolgimenti sentimentali, ma quando si trova a San Francisco sotto il nome di Jennifer Larson, qualcosa cambia. Qui, dove lavora presso una biblioteca, incontra Ellis Jones, un giovane brillante che viene ammaliato dalla sua bellezza. Sarà forse il caso di liberarsi dell’immortalità per poter invecchiare con lui?


Il regista Lee Toland Krieger ha avuto a sua disposizione un cast di volti noti quali Blake Lively (vero nome Blake Ellender Brown) ed Harrison Ford che è stato Han Solo in Star Wars, Indiana Jones e Rick Deckard in Blade Runner, per citare solo tre degli oltre cinquanta personaggi da lui interpretati nel corso della carriera. Qui, in Adaline - L’eterna giovinezza, interpreta William Jones, padre di Ellis e vecchia conoscenza dell'Adaline di un'altra epoca: una ragione in più per non perdersi questo film.

COMMENTI (0)